Things you might have forgotten

images-1

 

Ci sono una specie di vitalità e di sacralità senza tempo nella buona scrittura. Il talento c’entra poco, è solo uno strumento (…) Non dico che senza sarei comunque in grado di dare compiutezza al mio lavoro, ma si direbbe che la grande distinzione tra l’arte che vale e l’arte ‘così così’ sia da ricercare nell’intento posto al cuore dell’arte (…) C’entra l’amore. La disciplina necessaria a far parlare quella parte di sé capace di amare anziché quella parte che vuole solo essere amata

David Foster Wallace

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Things you might have forgotten e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...