Archivi categoria: SIETE ANCORA Lì?, e altre storie sotto le duemila parole

Il resto del mondo là fuori

L’uomo ha poco meno di quarant’anni, i capelli brizzolati e lo sguardo stanco. Si serve del vino con lentezza, osserva le foto del viaggio di nozze appese alla parete e ragiona su quanto tempo è passato dal giorno in cui … Continua a leggere

Pubblicato in SIETE ANCORA Lì?, e altre storie sotto le duemila parole | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Ci devi pensare tu

Sei un bianco occidentale di circa trent’anni nel corpo di un nero di dodici che vive a Mogadiscio. La Storia ti è stata riassunta nel briefing iniziale: colonialismo, dittatura, guerra civile, pirati, Al Shebab, le carestie, le condizioni socio-economiche, tuo … Continua a leggere

Pubblicato in Racconti, SIETE ANCORA Lì?, e altre storie sotto le duemila parole, Uncategorized | Contrassegnato , , | 2 commenti

Non sta succedendo anche a te?

La maschera l’ho appesa lì perché mi è sempre sembrata viva. L’ho appesa subito dopo esserci trasferiti. Eravamo così sommersi da scatoloni e imballaggi, e la casa pareva talmente spenta, con tutte quelle file vuote di scaffali ad arrampicarsi fino … Continua a leggere

Pubblicato in SIETE ANCORA Lì?, e altre storie sotto le duemila parole | Contrassegnato , , , | 2 commenti

Sto provando a pensare

Squilla il telefono ed è mio padre. “Mauro” dice, “ho ucciso mamma”. Io ho appena finito di legare i pomodori alle canne che stamani sono andato a prendere dai lungo-fossi fuori città. Ho ancora in testa l’istante in cui mi … Continua a leggere

Pubblicato in SIETE ANCORA Lì?, e altre storie sotto le duemila parole | Contrassegnato , , | 2 commenti

Catapulte

Ero seduto già da diversi minuti quando li avevo visti entrare. Succede sempre così, in un ristorante. Che si è soli, e si finisce per badare più al mondo che a ciò che abbiamo nel piatto. Per questo mi ero … Continua a leggere

Pubblicato in SIETE ANCORA Lì?, e altre storie sotto le duemila parole | Contrassegnato , | 1 commento

Qualsiasi cosa vogliate credere che sia

L’oggetto lo trovarono a bordo strada. Era in ottime condizioni, come se fosse appena uscito dalla vetrina di un negozio e qualcuno lo avesse dimenticato lì per errore. “Unica spiegazione possibile” aveva detto Luca. “Non c’è nessun’altra ragione, per qualcosa … Continua a leggere

Pubblicato in SIETE ANCORA Lì?, e altre storie sotto le duemila parole | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Tutto molto esageratamente tragico

La telefonata arriva e Manuela risponde dando il suo nome e numero d’operatrice. Dice “come posso aiutarla?” “Aiutarmi sì” dice la voce dall’altro capo della linea. “È per via della mia connessione internet.” Manuela ascolta questo genere di chiamate tutti … Continua a leggere

Pubblicato in SIETE ANCORA Lì?, e altre storie sotto le duemila parole | Contrassegnato , , , , | 1 commento